“Qualcosa” di Chiara Gamberale – Una favola “moderna”

Chiara Gamberale riesce, ancora una volta, ad affrontare temi estremamente profondi e intimi con una straordinaria semplicità. Il libro della Gamberale ha la prosa della favola, ma favola non è.

“Qualcosa di troppo” si chiama la protagonista del suo nuovo libro.

Una principessa che, fin dalla nascita, fa di tutto “troppo”. Mangia troppo, ride troppo, si muove troppo. E non è allineata con tutti i suoi coetanei. Persino gli adulti non la capiscono. E quando, poi, arriva il suo vero primo dolore, “Qualcosa di troppo” si ritrova con “un Buco al posto del cuore”. Non prova più nulla. Non “sente” più nulla. Come è possibile che proprio lei, abituata a fare e a sentire di tutto “troppo”, non provi più nulla? Inizia così una frenetica ricerca per riempire quel vuoto, che la dilania.

Ma saranno – tutti – tentativi vani.

“Qualcosa di troppo” continua a sentire un buco al posto del cuore, che non riesce a riempire con niente. Andrà avanti attraverso mille peripezie, mille avventure e conoscerà diversi amori, fino a quando capirà che non c’è alcun buco che deve essere riempito. Quello che prova è la “sublime” sensazione dello stare con se stessi che, solo a chi non la conosce, fa tanta paura.

Chiara Gamberale descrive il sentire di tanta tanta gente, senza filtri, senza giri di parole, ma con estrema semplicità, attraverso una favola che molto ci dice della nostra generazione. Parla ai più, probabilmente senza saperlo, e cerca di dare un messaggio universale:

non c’è niente da cercare o da trovare…

è il puro fatto di stare al mondo la vera avventura“.

 

Qualcosa” di Chiara Gamberale

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *